• Italiano
  • English

L’importanza del gruppo alla Grameen Bank

Ogni “cliente” (ndr: della Grameen Bank) viene infatti inserita in un gruppo di cinque amiche scelte in modo che fra loro non vi sia alcuna coppia di parenti strette. Se una del gruppo vuole accedere a un prestito bisogna che anche le altre quattro siano d’accordo. Sebbene ciascuna sia personalmente responsabile del proprio prestito, il gruppo funziona come un piccolo network sociale capace di fornire incoraggiamento, supporto psicologico e in certi momenti anche aiuto pratico per affrontare il peso inconsueto del debito e guidare ciascun membro del gruppo nell’inusitato “mondo degli affari”. Ma neanche i gruppi di cinque persone agiscono da soli. Ogni settimana c’è una riunione a cui partecipano dieci o dodici di questi gruppi e che si tiene sotto una tettoia costruita nel villaggio da loro stesse.

Un mondo senza povertà (Universale economica. Saggi), Muhammad Yunus, Pos. 1105-11 su Kindle

Rispondi