• Italiano
  • English

Vice Ministro Vincenti, fondo per l’artigianato digitale

In questo video il Vice Ministro Vincenti parla del fondo per l’Artigianato Digitale istituito con la Legge di Stabilità n. 147 del 27 dicembre 2013. Il fondo prevede 5 milioni di finanziamento a fondo perduto per quelle realtà imprenditoriali che si costituiscano in Associazioni Temporanee di Imprese (A.T.I.) o Reti Temporanee di Imprese per organizzare programmi di ricerca triennali secondo le seguenti linee guida:

  • ricerca e sviluppo di software e hardware;
  • condivisione e utilizzo di documentazione in maniera comunitaria;
  • creazione di comunità on-line e fisiche per la collaborazione e condivisione di conoscenze;
  • accesso alle tecnologie di fabbricazione digitale;
  • creazione di nuove realtà industriali;
  • promozione di modelli di attività di vendita non convenzionali ed innovativi;
  • condivisione di esperienze con il territorio;
  • sostegno per l’applicazione delle idee;
  • sostegno delle scuole del territorio attraverso la diffusione del materiale educativo sulla cultura dei “makers”.

Allo stato attuale, il fondo è in attesa dell’apposito decreto del Ministero per lo Sviluppo Economico che definirà le modalità di accesso al finanziamento.

Rispondi