• Italiano
  • English

Il crowdfunding

cantierebarca-cf

L’auto-finanziamento parte a fine Ottobre 2014, e ben presto si rivela il nostro unico orizzonte per fare fondo cassa, perché i risultati del Bando 4 Aree parlano chiaro. Il progetto Generazione Barca è interessante, assolutamente coerente ed efficiente nell’uso delle risorse richieste, circa € 9.500,00, ma come la tabella qui sopra riporta, non è stato giudicato sufficientemente innovativo dalla commissione: il punteggio complessivo è quindi di 80/100, 3 punti sotto l’ultimo progetto ammesso al finanziamento.

Soggetto proponente

Titolo

Area tem.

Coerenza (0-40)

Efficienza (0-20)

Efficacia (0-20)

Autosostenib. (0-10)

Innovazione (0-10)

Punteggio finale

Cantiere Barca

Generazione Barca

2

34

18

17

6

5

80

Al momento della scrittura della tesi siamo ancora in attesa di una motivazione scritta da parte della commissione.

Alla luce di quanto successo, non ci perdiamo d’animo, ritenendo comunque positivo il lavoro svolto, ed anzi ci rimbocchiamo le maniche per spingere il più possibile sulla campagna di finanziamento dal basso.

Otteniamo perciò alcuni riconoscimenti: raccogliamo l’interesse della Fondazione Make in Italy CDB (curiosamente proprio per il carattere innovativo del progetto) che ci intervista e pubblica un artico sulla propria homepage. Veniamo pubblicati su La Stampa Torino del 2 Dicembre 2014, con un bell’articolo di mezza pagina.

Infine, speriamo non l’ultima delle belle sorprese, siamo invitati a Roma nel contesto del Kublai Award1 a presentare il progetto come esempio d’innovazione sociale, il tutto senza avere nemmeno partecipato al premio.

Il crowdfunding durerà fino al 31 Gennaio: ad oggi, speriamo di riuscire a raccogliere almeno una parte dei fondi ipotizzati, ma anche fossero meno, l’esperienza ci sta portando nuovi contatti e nuove relazioni, permettendoci di profilare nuovi orizzonti per il progetto.

Aggiornamento al 04/04/2015: La campagna di Crowdfunding non ha raggiunto l’obiettivo, tuttavia è servita a costituire un fondo cassa di circa 1.500,00€ che ci ha permesso di fare degli investimenti in attrezzatura, migliorare gli ambienti ed organizzare degli eventi con più tranquillità. Senza questo fondo minimo, gran parte delle attività organizzate fino adesso non sarebbero state comunque possibili.

Circa le motivazioni del giudizio del Piano Adolescenti, la Commissione non è stata in grado di indicare i criteri di valutazione per la componente Innovazione, sostenendo tuttavia che il progetto è sembrato eccessivamente “ambizioso” e non in grado di coinvolgere un numero significativo di giovani. Su questo manteniamo le nostre riserve, ma prendiamo atto del giudizio per migliorare nel futuro.


1 Kublai è una piattaforma che vuole costruire una comunità di persone competenti e appassionate per aiutarle a mettersi in gioco e realizzare progetti innovativi per il proprio territorio. Nasce nel 2008 per iniziativa del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica – DPS ed è attualmente finanziato dal  PON Governance e Assistenza Tecnica – FESR 2007/2013.